DL Rilancio – Misure a favore del mondo sportivo

DL Rilancio – Misure a favore del mondo sportivo

  • Confermata, per i mesi di aprile e maggio 2020, l’indennità di 600 euro, prevista per marzo 2020 dal “DL Cura Italia”, in favore dei lavoratori del mondo dello sport titolari di rapporti di collaborazione con il Comitato Olimpico Nazionale Italiano, il Comitato Italiano Paralimpico, le Federazioni Sportive Nazionali, le Discipline Sportive Associate, gli Enti di Promozione Sportiva e le Società e Associazioni sportive dilettantistiche, riconosciuti dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano e dal Comitato Italiano Paralimpico, i cui compensi rientrano nell’ambito dell’articolo 67, comma 1, lettera m), del TUIR, già attivi alla data del 23 febbraio 2020. - Art. 98
  • Per le federazioni sportive nazionali, gli enti di promozione sportiva, le associazioni e le società sportive professionistiche e dilettantistiche, sono prorogati sino al 30 giugno i termini per l’effettuazione dei versamenti e degli adempimenti sospesi dall’articolo 61 del “DL Cura Italia” a favore degli operatori nazionali di numerosi settori colpiti dall'emergenza da COVID-19. – Art. 127
  • Prorogata di un mese, dal 31 maggio 2020 al 30 giugno 2020, la sospensione dei termini per il pagamento dei canoni di locazione e concessori relativi all’affidamento di impianti sportivi pubblici dello Stato e degli enti territoriali, per le federazioni sportive nazionali, gli enti di promozione sportiva, le società e associazioni sportive, professionistiche e dilettantistiche, che hanno il domicilio fiscale, la sede legale o la sede operativa nel territorio dello Stato. Introdotta altresì la possibilità di rateizzazione al massimo in quattro rate mensili di pari importo a decorrere da luglio2020. 216
  • Istituito nello stato di previsione del Ministero dell’economia e delle finanze il “Fondo per il rilancio del sistema sportivo nazionale”, le cui risorse sono assegnate all’Ufficio per lo sport per l’adozione di misure di sostegno e di ripresa del movimento sportivo. 217
  • Le federazioni sportive nazionali, riconosciute dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) e dal Comitato Italiano Paralimpico (CIP), possono adottare, anche in deroga alle vigenti disposizioni dell'ordinamento sportivo, provvedimenti relativi all'annullamento, alla prosecuzione e   alla   conclusione   delle   competizioni   e   dei   campionati, professionistici e dilettantistici, ivi compresa la definizione delle classifiche finali, per la stagione sportiva 2019/2020, nonchè i conseguenti   provvedimenti   relativi   all'organizzazione,   alla composizione e alle modalità di svolgimento delle competizioni e dei campionati, professionistici e dilettantistici, per la successiva stagione sportiva 2020/2021. 218

 

Qui di seguito il link ove visionare il documento di sintesi con le norme di principale interesse per il sistema sportivo nazionale elaborate da Sport e Salute

https://www.sportesalute.eu/images/articoli/DL_RILANCIO_Sport_2020.05.15_v05.pdf

Archivio News

News da Leading Law

ETC wisdom: qualche chiarimento

Massimiliano Elia, avvocato esperto di Diritto Bancario, Diritto Finanziario e di Finanza strutturata...

Leggi di più

Forty under 40; a Leading Law il premio start up

A far da sfondo alla premiazione della prima edizione di Fourty under 40 –Italy Awards , che celebra...

Leggi di più

Che cosa c’è dietro il copy trading. Attenzione ai siti abusivi.

Massimiliano Elia, avvocato esperto di Diritto Bancario, Diritto Finanziario e di Finanza strutturata...

Leggi di più